Corsa con Cane | 6 Settimane di Allenamento

Anche se il tuo cucciolo non è un cane di corsa, non devi comunque limitare la corsa con cane ad una semplice passeggiata per “pausa bagno”.

Con solo 6 settimane di allenamento, infatti, il tuo amico peloso può rafforzare le sue capacità, e magari scoprire che una lunga corsa è quello che lo rende più felice. Potresti rimanere stupito di quanto può correre un cane!

Alla fine dell’articolo, ti suggeriamo anche un kit di primo soccorso per coprire le principali esigenze e garantire un’ottima (e sicura!) sessione di jogging con il cane.

Quanto può correre un cane
Quanto può correre un cane?

Indice dei contenuti

1. Prepara un piano di allenamento

Mmm…diciamo che il tuo cane è un po’ troppo “in salute” di quanto vorresti. Sei stato un po’ troppo generoso con i croccantini? Oppure le tue sessioni di jogging con il cane sono durate meno di 15 minuti (giusto il tempo di far fare i bisogni al tuo cucciolo)?

Sappiamo bene che non tutti i cani sono in forma “da maratona”. Anche se il tuo non è un cane di corsa, in questo articolo ti proponiamo un piano di allenamento per rinforzare il tuo amico peloso; questo ti permetterà di fare un’ottima sessione di jogging col cane!

Come sempre, è una buona idea iniziare a parlarne con il vostro veterinario: fategli sapere le vostre intenzioni per il cane. Potete portargli come esempio il piano che ti proponiamo e chiedergli: “Questo è quello che voglio fare. Devo modificarlo o adattare i pasti per aiutare la perdita di peso?”.

Sicuramente il tuo veterinario sarà entusiasta che tu abbia un piano di allenamento per il tuo cane! Se poi è degno di fiducia, ti consiglierà un cibo per cani specifico, o ti aiuterà con il controllo delle porzioni. Come noi, i cani sono animali abitudinari: avere un piano a cui attenersi li aiuterà a passare dalla routine attuale (se ce n’è una!) a un nuovo regime (più salutare!)

In sintesi, quello che proponiamo è un programma di alternanza camminata/corsa in cui si aumenta la durata della corsa settimanalmente o si riduce la durata della camminata nello stesso arco di tempo.

Ricordati che stiamo cercando di costruire delle abitudini, passo a passo, senza introdurre forzature: provare troppo (e troppo presto) può portare a scarsi risultati. È meglio essere prudenti e costruire una salute duratura, invece che “tuffarsi” ed esagerare, causando potenziali lesioni.

corsa con cane
Allenamento corsa con cane

1.1 Prima settimana di corsa con cane

Alterna passeggiate di 2 minuti e corse di 2 minuti.

Totale: 16 minuti di cammino | 14 minuti di corsa

Mantieni un ritmo moderato o lento: stiamo solo introducendo l’attività e, idealmente, il tuo cane sta ancora facendo le sue altre passeggiate regolari durante il giorno.

1.2 Seconda settimana di corsa con cane

Alterna passeggiate di 2 minuti e corse di 3 minuti.

Totale: 12 minuti di cammino | 18 minuti di corsa

Come prima, mantieni un ritmo moderato o lento. Il tuo cucciolo sarà un po’ più abituato all’attività e potrebbe essere ansioso di correre di più, ma il tuo compito è quello di assicurarti che il tuo amico peloso si attenga ai tempi consigliati.

1.3 Terza settimana di corsa con cane

Alterna passeggiate di 2 minuti e corse di 4 minuti.

Totale: 10 minuti di camminata | 20 minuti di corsa

Rimanete pazienti. Sappiamo bene che possiamo fare molto meglio, ma continua a trattenere il tuo cane per costruire una “base” solida.

1.4 Quarta settimana di corsa con cane

Alterna tre volte passeggiate di 2 minuti e corse di 6 minuti (e una corsa di 4 minuti l’ultima volta!).

Totale: 8 minuti di cammino | 22 minuti di corsa

Qui diventiamo un po’ “aggressivi” e aumentiamo la corsa con cane, pur mantenendo le pause di due minuti di cammino. La corsa con cane termina con un’ultima sessione di quattro minuti per una durata massima di trenta minuti. L’idea qui è di valutare se il tuo cucciolo continua ad aumentare la resistenza o se dobbiamo ripetere la settimana n. 3.

1.5 Quinta settimana di corsa con cane

Alterna passeggiate di 1 minuto e corse di 9 minuti.

Totale: 3 minuti di camminata | 27 minuti di corsa

Ancora una volta, rimanete pazienti. Sappiamo che andrà molto meglio (col tuo cane che guadagna resistenza e vigore), ma è benefico, per la loro salute, continuare a trattenere l’istinto del tuo cucciolo e costruire una buona base.

1.6 Sesta settimana di corsa con cane

Alterna corse di 12 minuti e una camminata di 6 minuti.

Totale: 6 minuti di cammino | 24 minuti di corsa

Anche se i totali rimangono gli stessi dalla settimana 5 alla settimana 6, la durata aggiunta alla parte di corsa aumenterà la forza cardiovascolare. Usa la “pausa” della camminata per dare da bere al tuo cucciolo, controllare la comunicazione non verbale e vedere se il tuo cane è pronto a continuare la corsa.

Se è necessario apportare delle modifiche, fallo nella successiva fase della corsa e aggiungi un segmento extra di camminata. Puoi anche scegliere di fare un passo indietro e ripetere la settimana n. 5.

Dopo la sesta settimana, sta a te valutare i progressi del tuo cane, continuando a monitorare il suo stato di salute. Allunga il segmento di corsa finché il tuo cane raggiungerà i trenta minuti interi senza bisogno di una pausa!

Una volta che tu e il tuo cucciolo potete correre per trenta minuti ininterrottamente, puoi iniziare a testare i limiti delle sue capacità e scoprire veramente quanto può correre un cane. Rivalutarlo dopo queste corse ti aiuterà a capire se è a suo agio o se ha raggiunto il limite.

Monitorare il tempo di recupero del tuo cane è importante quanto il suo stato durante la corsa. Se verso la fine della corsa mantiene il ritmo che hai impostato e non sembra affaticato, continua. Costruire la forza e la resistenza nel tempo permetterà a te e al tuo cane di aggiungere chilometri alle tue corse. Il tuo cucciolo è diventato un cane di corsa?

 Cane di corsa
Cane di corsa felice!

2. Kit di primo soccorso

Quando le tue sessioni di jogging con il cane si fanno sempre più impegnative, devi essere pronto ad affrontare ogni evenienza. Ma una ricerca su internet per un adeguato kit di primo soccorso per cani produrrà pagine e pagine di suggerimenti…

Quello che ti proponiamo qui è una versione “spartana” di quello che puoi portare con te nello zaino se decidi di partire per una lunga corsa. Idealmente, tutto quello che ti servirà può essere tenuto facilmente in un sacchetto di plastica richiudibile o qualcosa di simile.

Se la lista si allungasse, infatti, il kit diventerebbe troppo ingombrante e saresti meno propenso a portarlo con voi durante la corsa con cane. L’importante è avere a disposizione l’essenziale per coprire le situazioni in cui è più probabile trovarsi.

2.1 Strumenti per cani

Per prima cosa, delle pinzette sono piccole ma versatili in quanto possono aiutare a rimuovere schegge, spine e adesivi dai cuscinetti delle zampe e dal corpo del cane. A volte le unghie non sono sufficienti per estrarre rapidamente un oggetto estraneo e aiutare il tuo amico peloso!

Poi, una piccola bottiglia di soluzione salina ti aiuterà a pulire inizialmente la zona della ferita. Usa una pomata antibiotica per aiutarti a pulire la ferita e prevenire le infezioni. I batuffoli di cotone o i tamponi ti aiuteranno a rimuovere il sangue o la sporcizia, riducendo il pericolo di diffondere i germi nella ferita.

Un rotolo di garza è utile per proteggere l’area della ferita dopo che è stata pulita. Un nastro adesivo manterrà poi la garza in posizione.

2.2 Farmaci per cani

Il perossido di idrogeno è utile nel caso in cui il tuo cane ingerisca qualcosa di velenoso; questo farmaco induce infatti il vomito. Per la somministrazione di farmaci è sempre meglio aver parlato prima con il tuo veterinario. Dovrai agire in fretta ed è quindi essenziale avere le informazioni giuste per risparmiare tempo e somministrare la quantità appropriata.

Avere il Benadryl aiuterà a ridurre il gonfiore nel caso in cui il tuo cane abbia una reazione allergica a una puntura di vespa o ape. Benadryl è il nome commerciale di un farmaco antistaminico (che non richiede una prescrizione!) chiamato difenidramina cloridrato.

Il Benadryl è combinato a volte con altri farmaci. È quindi necessario leggere attentamente le informazioni riportate nel pacchetto e/o foglio illustrativo per assicurarsi che la difenidramina sia l’unico farmaco presente nel prodotto che si sta acquistando per il proprio cane.

jogging con il cane
Kit di primo soccorso per jogging con il cane

Conclusione

Ti è piaciuto questo articolo relativo all’allenamento corsa con cane? Eccone altri che parlano di correre col cane: