Quanto può Correre un Cane e 3 Situazioni in cui Smettere

Quando andiamo a fare jogging con il cane di solito stiamo fuori dai 15 ai 30 minuti a sessione. Ma quanto può correre un cane? Questo dipende dalla razza e dalle attitudini del tuo cucciolo, ma, con un buon allenamento, un cane può arrivare a percorrere anche 25 – 30 km!

Per quanto possa essere divertente la corsa con cane, devi sempre tenere a mente che devi prenderti cura del tuo amico peloso. Ecco perché ci sono dei momenti in cui è meglio smettere di correre. In questo articolo ti presentiamo 3 situazioni significative.

Sei attrezzato per correre col cane? Leggi questo articolo che parla delle migliori pettorine antitiro per cani!

Indice dei contenuti

1. Caldo estremo

Sapere quando interrompere una corsa, quando fuori fa molto caldo, può salvare la vita al tuo cucciolo! I cani, come gli esseri umani, possono allenarsi per diventare più resistenti in condizioni di caldo e alcune razze specifiche sono meglio disposte a correre anche con alte temperature.

Ma quando il caldo è estremo, la corsa con cane può essere un’attività molto pericolosa. Una breve lezione di fisiologia canina: i cani non sudano: ansimano per raffreddare l’aria che inspirano. Se l’aria è troppo calda o se ansimano troppo, il sistema si sovraccarica e può non funzionare correttamente.

Oltre alla temperatura dell’aria, anche il calore della superficie su cui fare jogging con il cane è altrettanto importante. Per questo aspetto, il momento della giornata più pericoloso per la corsa con cane è tra le 17 e il tramonto. Il sole, infatti, ha avuto la possibilità di picchiare sul pavimento e sui marciapiedi, riscaldandoli per tutto il giorno.

Anche se le giornate non sembrano troppo calde o umide per una corsa con cane, è sempre vitale controllare la temperatura del terreno. Usa il dorso della mano e tienilo premuto a terra. Se dopo cinque o dieci secondi senti che devi staccare la mano, è meglio che trovi un altro posto dove correre!

Se non dai retta a questi avvertimenti, sii consapevole che il tuo cucciolo può soffrire il caldo estremo in diversi modi, tra cui quelli presentati di seguito.

 Quanto può correre un cane
Quanto può correre un cane – caldo estremo

1.1. Ferite ai cuscinetti

Questo accade quando i cuscinetti delle zampe di un cane sono bruciati o feriti a causa della temperatura del terreno. Potrebbe manifestarsi come una vescica o un taglio, ma evitare la pavimentazione calda durante i mesi più caldi è il modo migliore per proteggere i loro cuscinetti.

Questo problema si riconosce facilmente: la normale sessione di jogging con il cane sarà interrotta quando il tuo cane zoppicherà o camminerà con molta cautela sul piede interessato. Il tuo amico peloso avrà difficoltà a sostenere il peso e saltellerà.

Una possibile soluzione, specialmente per chi vive in città, sono gli stivali per cani. Guidare fino a un sentiero può essere una grande soluzione per un fine settimana, ma uscire nel resto dei giorni rimane un problema: difficilmente potrai evitare il marciapiede!

Sicuramente il tuo cane dovrà abituarsi alle nuove calzature, ma questa soluzione ti stupirà: vedrai quanto può correre un cane, senza doversi preoccupare di un terreno caldo!

1.2. Colpo di calore

Vedrai la maggior parte dei segnali provenire da muso e bocca: il tuo cucciolo ansimerà pesantemente e aumenterà con il progredire del colpo di calore. I cani cominciano anche a sbavare o a salivare più del solito.

La lingua del tuo cane può diventare rosso vivo e le gengive possono fare lo stesso (o, al contrario, diventare pallide!). La frequenza cardiaca aumenterà e la respirazione può diventare difficoltosa. I cani possono diventare agitati o irrequieti.

Se durante la corsa con cane, pensate che il vostro cucciolo abbia un colpo di calore, ecco cosa fare:

  1. Porta il tuo cane in un ambiente più fresco e climatizzato. La tua auto con l’aria condizionata accesa, per esempio;
  2. L’acqua è tua amica. Se sei vicino a uno specchio d’acqua fresca, lascia che il tuo cane faccia un tuffo. Altrimenti, trova dell’acqua e versala sul suo corpo;
  3. Se è in grado di bere, dategli acqua fresca. Non aggiungere ghiaccio: questo può causare uno shock abbassando la temperatura corporea troppo rapidamente!

Chiama il tuo veterinario, o quello più vicino a te, e porta il tuo cucciolo fino a lì. Spiegate la situazione in anticipo, in modo che il veterinario sia già pronto ad agire al tuo arrivo.

Quanto può correre un cane
Quanto può correre un cane – colpo di calore

2. Freddo estremo

Come abbiamo visto, le condizioni meteorologiche sono una variabile costante per determinare quanto può correre un cane. Ma le temperature da sole non sempre indicano una buona giornata per correre. è imperativo che tu tenga conto anche del vento.

Giornate che vedono la combinazione di temperature gelide e forti venti non sono l’ideale per fare jogging con il cane! Se non con Husky professionalmente addestrati che vivono in queste condizioni per la maggior parte dell’anno e si sono acclimatati ad esso, sconsigliamo vivamente di provare ad andare a correre.

È vero che ci sono diverse soluzioni e tecnologie per aiutare a regolare e compensare le temperature: puoi stratificare il tuo cucciolo aggiungendo guanti e calzini speciali, in aggiunta a cappelli invernali. Ma nel migliore dei casi possiamo offrire ai nostri cani una giacca a vento, che è utile per la pioggia, ma fa molto poco per aiutarli a correre.

Come per la situazione di caldo estremo, anche in questo caso il tuo cane rischia di ferirsi i cuscinetti. Questo può essere causato dalla corsa con cane su superfici fredde, specialmente se i cuscinetti del tuo cucciolo sono bagnati.

 Quanto può correre un cane
Quanto può correre un cane – freddo estremo

3. Campi da tennis o simili

Evita i campi da tennis a tutti i costi! Anche se sembrano ottimi per fare jogging con il cane (recinzioni alte e aree chiuse che vengono usate molto poco in bassa stagione o in caso di maltempo), le superfici di un campo da tennis sono fatte apposta per creare attrito e permettere alle scarpe da tennis di attaccarsi.

Lo stesso accade con i cuscinetti delle zampe del tuo cane. Quello che succede è che il cane fa una curva troppo brusca o un lancio da fermo, i cuscinetti fanno presa sul campo e possono strapparsi.

 Quanto può correre un cane
Quanto può correre un cane – campo da tennis

La corsa con cane è un’attività fantastica, ma bisogna considerare l’importanza di trovare il momento giusto e il posto ideale. La sicurezza è sempre la nostra prima preoccupazione quando andiamo a correre: assicurarci di prendere le misure preventive necessarie è un ottimo modo per evitare lesioni.

Non scoraggiarti, perché se cerchi abbastanza, troverai una soluzione che funzionerà, anche solo temporaneamente (o addirittura a lungo termine!). Essere attenti alla salute fisica e mentale del tuo cane è sempre una priorità.

Conclusione

Ti è piaciuto questo articolo relativo a quanto può correre un cane? Eccone altri che parlano di correre col cane: