5 Rischi nel far mangiare Ciliegie ai Cani

Aggiungere la frutta all’alimentazione dei nostri cuccioli è ottimo, ma dare da mangiare ciliegie ai cani può fare molto più male che bene.

I cani amano mangiare e sono sempre incuriositi dal cibo che porti in tavola. “Non vorrai mica mangiarti quella prelibatezza tutto da solo?” “Perché non mi fai assaggiare un pezzo?”.

Anche se alcuni cibi sono sicuri da mangiare per i nostri cuccioli, altri possono causare diversi problemi, come un mal di stomaco o addirittura un avvelenamento!

Quindi…i cani possono mangiare le ciliegie? La risposta breve è no, ma è più complicato di così. In questo articolo ti spieghiamo perché questo frutto estivo non è la scelta migliore per i cani.

Ciliegie ai cani
Ciliegie ai cani

Indice dei contenuti

Ciliegie ai cani: pro e contro

Meglio non dare le ciliegie ai cani: i rischi superano i benefici.

Infatti, di beneficio ce n’è solo uno! Le ciliegie sono nutrienti e piene di vitamina A e fibre alimentari. Sfortunatamente, sono anche ricche di zucchero e un cane può mangiarne solo poche alla volta; i benefici nutrizionali saranno fortemente limitati.

Ecco invece i principali rischi nel dare le ciliegie ai cani.

1. Rischio delle ciliegie ai cani: zucchero

Come detto prima, le ciliegie contengono un alto contenuto di zucchero.

A molti cani piacciono i sapori dolci: il tuo cane potrebbe diventare dipendente dalle ciliegie! Ma l’eccesso di zucchero può portare a diabete, obesità, disturbi digestivi e persino carie.

2. Rischio delle ciliegie ai cani: tossine

Il frutto della ciliegia, semplice (senza gambi o semi), è sicuro per i cani. Ma i gambi e i semi contengono una bassa concentrazione di tossine chiamate glicosidi cianogenetici. Le tossine vengono rilasciate (diventando tossiche per il cane), quando la masticazione rompe i gambi e i semi.

È possibile che i gambi e i semi passino attraverso il tubo digerente perfettamente integri: in tal caso il cane non subirebbe effetti tossici. Ma vale la pena rischiare?

3. Rischio delle ciliegie ai cani: ostruzione intestinale

Questo punto risponde alla domanda precedente. Anche se i noccioli e i gambi delle ciliegie passano attraverso l’apparato digerente di un cane, senza essere masticati, questi possono comunque essere rischiosi, causando un blocco se si accumulano.

4. Rischio delle ciliegie ai cani: danno ai denti

Oltre a poter rilasciare sostanze tossiche, i noccioli di ciliegia sono molto duri. Il tuo cane può danneggiare i suoi denti nella masticazione e farsi molto male.

5. Rischio delle ciliegie ai cani: contenuto alcolico!

Lo sapevi? La frutta marcia può far “ubriacare” il tuo cane.

Ingurgitare frutta in decomposizione e in fermentazione da terra potrebbe dare al tuo cane una sbronza alcolica. Per quanto possa sembrare divertente, l’alcol è pericoloso per i cani!

Frutta ai cani
Frutta ai cani – dipendenza!

Sintomi delle ciliegie ai cani

Se il tuo cane ha mangiato più di qualche ciliegia, il primo effetto che potrebbe avere è mal di stomaco e diarrea. I sintomi più preoccupanti sono invece:

  1. Mucose arrossate
  2. Pupille dilatate
  3. Difficoltà a respirare

Stai attento anche ai segni di blocco intestinale, come stitichezza, diminuzione dell’appetito e vomito. Fai sempre affidamento al tuo veterinario se noti dei sintomi di tossicità da cianuro.

Alternative delle ciliegie ai cani

Finché il tuo cane mangia poche quantità di ciliegie, starà bene. La quantità di tossine ingurgitate non sarà abbastanza alta da causare malattie nel tuo cucciolo.

Anche se esistono ciliegie senza nocciolo, come le ciliegie al maraschino, queste contengono molti zuccheri, che non fa mai bene ai cani. Potresti dare al tuo cane una ciliegia fresca, ma dovresti prima rimuovere il nocciolo, il gambo ed eventuali foglie… La domanda da farsi è se ne vale la pena!

Ci sono molti altri frutti freschi e bacche che il tuo cane può mangiare senza i rischi di cui sopra. I mirtilli sono un’ottima scelta, così come le mele senza torsolo e semi. Puoi anche continuare con i tradizionali croccantini per cani: il tuo cucciolo probabilmente li troverà gustosi al pari della frutta fresca.

Come vedi, ci sono alternative più sicure per mantenere il tuo cane sano e felice.

Ciliegie ai cani
Alternative delle ciliegie ai cani

Conclusione

Ti è piaciuto questo articolo relativo alle ciliegie ai cani? Eccone altri che parlano di cibo per cani: