10 consigli per allevare cani in casa

Hai bisogno di consigli per allevare il tuo cucciolo? I cuccioli sono adorabili, ma bisogna ammettere che allevare cani in casa è un lavoro pieno di sfide! Soprattutto se non hai mai avuto un cucciolo prima d’ora, il compito che ti aspetta non sarà semplice!

Indice dei contenuti

Perché è importante allevare cani in casa

Perché è importante allevare cani in casa? Si sa, quando si posa gli occhi per la prima volta sul proprio cucciolo ci si innamora perdutamente! Tuttavia, anche se il tuo nuovo amico peloso è tutto leccate e coccole, ci vorrà un po’ di lavoro e disciplina per trasformare il tuo cucciolo in un perfetto cagnolino.

Quello che devi fare è allevarlo in casa e dargli gli strumenti necessari per relazionarsi con le persone e gli altri cani da qui per tutta la vita. Ecco 10 consigli per allevare cani in casa.

1. Non aver fretta!

È una teoria consolidata quella che i cuccioli non dovrebbero essere allontanati dalla loro mamma, così come dai loro compagni di cucciolata, almeno fino alle otto settimane di vita. Durante questo primo periodo, infatti, il cucciolo ha bisogno di amore, cibo e affetto da parte della sua mamma.

Nello stesso tempo, il cucciolo sarà impegnato a imparare a giocare coi fratelli, acquisendo anche importanti comportamenti sociali. I compagni di cucciolata si insegnano continuamento fra di loro a non fare troppo rumore, a non mordere e come a tollerarsi a vicenda.

Queste prime settimane sono anche quelle in cui il cucciolo si abitua a conoscere persone diverse e impara il dominio del branco. Tutte queste prime lezioni (importantissime!) continueranno nell’allevamento nella tua casa.

2. Dai il benvenuto in casa al cucciolo

All’inizio può sembrare tutto un gioco, con il cucciolo che esplora la nuova casa e tutti che si divertono e si conoscono! Tuttavia, le prime interazioni sono fondamentali, con il tuo cucciolo impegnato a imparare cosa fare e cosa non fare. Anche se tu potresti non renderti conto, gli stai già insegnando!

Se hai scelto di accogliere un cucciolo molto giovane in casa tua, soprattutto se prima delle otto settimane di svezzamento, è molto probabile che si sentirà vulnerabile. Già nel primo giorno a casa del cucciolo, fallo sentire al sicuro e dagli tanto amore. Ne avrà bisogno!

allevare cani in casa
Allevare cani in casa con amore

3. Procurati una gabbietta

Non preoccuparti di mettere in “gabbia” il tuo cane. La gabbietta del tuo cucciolo è un luogo di sicurezza e tranquillità. Questo vale anche per te: la gabbia, infatti, ti aiuterà anche a tenere la tua casa al sicuro dal caos che farà il tuo cucciolo. La buona notizia è che i cuccioli dormono molto, ma quando sono svegli sono piccoli fasci di energia!

Avere una gabbietta è di aiuto per allevare cani in casa. I cuccioli, infatti, non amano sporcare il loro spazio di riposo. Un elemento fondamentale della gabbietta è la dimensione. Se la gabbia è troppo grande, il cucciolo farà i bisogni da un lato della gabbia e dormirà dal lato opposto. Se invece fosse troppo piccola, potrebbe sentirsi stretto e quindi addio comfort! Questa gabbietta fa al caso tuo?

Grazie alla gabbietta potrai anche limitare le zone della casa che verranno necessariamente invase dai peli del tuo amico peloso! Ma per quello non devi preoccuparti troppo, basta avere un aspirapolvere apposito per i peli di cane.

Oltre a procurarti una gabbietta, dovresti porre attenzione anche al renderla accogliente per il tuo cucciolo. Rendila confortevole con delle coperte o un cuscino. Puoi provare anche a lanciare delle crocchette o dei giochi nella gabbia. In questo modo invoglierai il tuo cucciolo ad entrare, dato che assocerà quell’ambiente a delle ricompense.

Ricorda sempre di accompagnare questo comportamento con un comando, come il classico “Cuccia!”. Se ti chiedi quando iniziare a educare un cucciolo, puoi impartire semplici comandi già a partire dalle cinque settimane.

4. L’importanza di una buona nutrizione

I cuccioli hanno esigenze nutrizionali diverse rispetto ai cani adulti: cerca una pappa che sia formulata appositamente per lo sviluppo e la crescita del tuo cucciolo. Ci sono diverse soluzioni: per un allevare un pastore tedesco in casa avrai bisogno di una quantità maggiore di cibo per lo sviluppo del cucciolo rispetto a quello che ti servirà per crescere un cucciolo border collie in casa.

Oltre che dalla razza, la nutrizione dipende da fattori come l’età e la taglia. È sempre una buona idea consultare il veterinario per conoscere la giusta quantità di cibo e frequenza con cui dare da mangiare al tuo cucciolo.

5. Salute al primo posto

Una delle prime cose da fare dopo aver accolto il tuo cucciolo in casa è fissare una visita con il veterinario. Al primo appuntamento, il veterinario controllerà il tuo cucciolo per individuare eventuali problemi. Il veterinario stabilirà un programma di controllo dei parassiti e di vaccinazioni.

Approfitta della visita e raccogli tutte le raccomandazioni che il veterinario ti darà, anche in merito alla cura del tuo cucciolo. Il veterinario può anche consigliarti su aspetti come la pulizia dei denti e il taglio delle unghie, e mostrarti come farlo correttamente.

6. Pause bagno regolari

Come per i punti precedenti, pazienza e tranquillità sono elementi chiave per allevare cani in casa. Anche la tua diligenza è fondamentale: più tempo passi con il tuo cucciolo, più occasioni avrai per lodarlo e premiarlo per i comportamenti corretti.

L’importante è la regolarità. Programmare i tempi per la pappa aiuteranno il tuo cucciolo ad avere una routine e a rimanere sereno. E come educare un cucciolo a fare i bisogni? La risposta è sempre quella!

Educare un cucciolo a fare i bisogni con regolarità lo aiuterà ad imparare questo comportamento più rapidamente. Per preparare i cuccioli alla loro prima uscita, puoi intanto allevare cani in casa con l’aiuto di tappetini igienici. Premia sempre con delle crocchette il tuo cucciolo quando fa i bisogni sul tappetino assorbente. Sarà più facile per il tuo cane associare quello spazio a quella specifica attività!

E lo step successivo? Come insegnare a un cucciolo a fare i bisogni fuori? Se hai un balcone o un terrazzo in casa, puoi posizionare lì il tappetino igienico e premiare il cucciolo ogni volta che lo utilizza con successo. Allo stesso modo, se hai un giardino, ci vorrà anche meno tempo!

7. Insegnare le buone maniere

Ora che il tuo cucciolo ha imparato a stare da solo e a comportarsi da “bravo ragazzo”, è arrivato il momento della fase allevamento cani da compagnia!

Le prime sedici settimane sono un periodo di apprendimento sensibile, qui le abilità di socializzazione del tuo cane possono essere acquisite seriamente. Questo è il momento di addestrare il cucciolo a relazionarsi con altre persone, così come con altri animali. Cani e gatti non sono sempre nemici!

Un valido suggerimento è quello di portare in giro con voi delle crocchette da dare alle persone. Loro poi le daranno al vostro cucciolo, iniziando così a conoscersi, partendo con la “zampa” giusta. Questo aiuta il tuo cucciolo ad associare “cose buone” a tutte le persone con le quali sarà tenuto a interagire. Questo è molto importante in quanto evita comportamenti aggressivi nei cani!

Allevamento cani da compagnia
Allevamento cani da compagnia per partite a poker

8. Combattere la territorialità

Bisogna porre attenzione a certi comportamenti dei cani. In particolare, i cuccioli possono diventare territoriali riguardo alle loro ciotole della pappa, ai giocattoli o persino alle persone preferite! Insegnate un po’ di “comunismo” al vostro cane per eliminare anche lievi comportamenti di guardia. Questo proteggerà tutti, compreso il tuo cucciolo.

Quando il cucciolo è ancora piccolo, addestralo ad associare te ed altre persone a “cose buone”, quando ci si avvicina all’oggetto sorvegliato. Come sempre, puoi agire dandogli delle crocchette per tranquillizzarlo.

Allevare cani in casa alla russa!

9. Non mordere

Una cosa che dovrai insegnare fin da subito ai cuccioli è quella di non mordere. I cuccioli sono portati a masticare molto e i loro denti sono molto sottili e affilati!

Devi imporre già nei primi giorni il tuo posto come “capo branco”. Questo aiuterà il tuo cucciolo a frenare questo comportamento: il tuo miglior amico si ricorderà che deve guadagnarsi il tuo rispetto e che ti deve obbedire.

Il cane desidera la tua approvazione, e allo stesso modo ha bisogno della tua guida. Sii pronto a dire di “No!” quando il tuo cane inizia a mordere. Potete anche tenergli il muso chiuso per qualche secondo con la mano per rafforzare il concetto, senza comunque fargli del male.

quando iniziare ad educare un cucciolo
Ecco quando iniziare ad educare un cucciolo

10. Tieni il cane in esercizio

Come per i cuccioli d’uomo, anche per i cuccioli di cane i primi mesi sono quelli più sensibili per la formazione del carattere. Ecco perché è importante stimolare lo sviluppo del tuo cucciolo con nuove esperienze.

Giochi di attivazione mentale per i cani possono aiutare a stimolare la mente del tuo cucciolo. Giocattoli puzzle e strumenti come il kong (che stimola il cane a raggiungere l’agognata crocchetta contenuta al suo interno) fanno al caso tuo! Abbiamo scritto un articolo sui migliori modelli di kong, se sei interessato clicca qui!

Oltre ad allevare cani in casa, puoi portare il tuo cucciolo a fare esercizio all’aperto se è pronto! Lasciare un cucciolo in appartamento da solo per molto tempo può sviluppare ansia o addirittura depressione nel tuo cane. Ed è più probabile che cani annoiati adottino comportamenti aggressivi o inappropriati, rispetto a cani tenuti in esercizio.

Cucciolo di jack russel solo in casa
Cucciolo di jack russel solo in casa

Allevare cani in casa alla perfezione!

È vero che per allevare cani in casa devi importi da “capo branco”, essere coerente e deciso sia nel premiare che nello sgridare il tuo cucciolo. Tuttavia, la tua mano deve essere sì “ferma”, ma anche amorevole.

Crescere un cucciolo non è un compito facile, ma è anche un’esperienza piena di ricompense. Stai sviluppando un legame profondo con il tuo cane che durerà per tutta la sua vita! Seguendo questi preziosi 10 consigli per allevare cani in casa, il tuo cucciolo crescerà e imparerà ad essere il miglior cane possibile!

 allevamento cani da compagnia
Allevamento cani da compagnia: missione riuscita!

Conclusione

TI è piaciuto questo articolo su come allevare cani in casa ? Eccone altri che parlano della cura dei cani: