Il mio cane mi morde quando lo accarezzo! 5 Motivi

Ti stai chiedendo “perché il mio cane mi morde quando lo accarezzo?”. Ecco 5 possibili motivi per i quali i cani mordono.

  1. Il cucciolo morde! È una cosa normale che i cani mordano nei loro primi mesi di vita. I cuccioli hanno la necessità di conoscere l’ambiente introno a loro e lo strumento che hanno a disposizione sono i loro dentini affilati, che affondano su ogni cosa! Una delle prime cose che dovrai fare è insegnare al tuo amico peloso a smettere di mordere. Se il cane non viene educato bene fin da subito, il cane può mordere anche da adulto, trasformandosi in una cattiva (e pericolosa!) abitudine. Segui questi 10 consigli per allevare cani in casa.
  2. Il cane morde se vede un altro animale. Non solo per esplorare il mondo da piccoli…i cani usano i denti anche in risposta a movimenti improvvisi che si verificano nel loro ambiente. Un esempio ben noto è l’eccitazione che prova il tuo cucciolo quando gli lanci la pallina! Se c’è qualche animale selvatico intorno, il tuo cane potrebbe essere propenso mordere. Questo istinto naturale da “predatore”, che deriva dal loro antenato lupo, vive ancora in lui. Il nostro compito è quello di controllare questo comportamento…meglio se poi evitiamo punizioni! Il cosiddetto “rinforzo positivo” è la chiave per il successo: sii pronto a lodare e premiare il tuo cane quando si comporta bene.
  3. Il cane è ferito o malato. I cani possono mordere se vengono toccati in zone infiammate del loro corpo. Dopotutto non hanno la “parola” per dirti di smetterla! Questo è un motivo molto valido per rispondere al perché “il mio cane mi morde quando lo accarezzo”. Se il tuo cane ti morde improvvisamente (e non lo ha fatto MAI prima) la cosa più probabile è che sia ferito o malato. Se la situazione si protrae per un po’ di tempo, ti consigliamo di rivolgerti ad un veterinario: è la persona giusta se vuoi scoprire cosa tormenta il tuo povero cucciolo.
  4. Il cane mi attacca quando lo sgrido. Se decidi di punire il tuo cane colpendolo, potresti attenderti una sua risposta. I cani possono reagire quando sono messi alle strette o hanno forte paura. Per questo motivo, raccomandiamo sempre l’educazione tramite “rinforzo positivo” con parole gentili e ricompense! Un nuovo cucciolo può mordere se ha ancora il ricordo traumatico delle violenze subite da parte di un suo precedente padrone. Per questi casi delicati, dovrai sentire uno specialista.
  5. Morsetti alle mani. Certe volte forse ingigantiamo il problema. Se il cucciolo sta giocando con te, è normale che possa dare piccoli morsi involontari…per niente riconducibili a fattore stress o istinto! Non è neanche necessario passare dal veterinario o da un educatore. Se però i morsi si fanno più “forti”, ferma il gioco e rimproveralo con un secco “NO”. E se il cane smette, dagli un snack come premio e accarezzalo. Ricorda: “rinforzo positivo”! Ci vorrà del tempo, ma con pazienza e TANTO amore il tuo amico peloso capirà che non deve mordere con te.

Continua a leggere l’articolo se vuoi avere ulteriori spiegazioni e approfondimenti per rispondere al quesito “perché il mio cane mi morde quando lo accarezzo?” in modo completo.

il mio cane mi morde quando lo accarezzo
Il mio cane mi morde quando lo accarezzo

Indice dei contenuti

Come comportarsi quando il tuo cane ti morde?

Come abbiamo visto, il cane morde per diversi motivi, reagendo per istinto, per paura o per difesa. L’importante è sapere come riconoscerli e, di conseguenza, sapere come comportarsi.

Per scoprire il mondo, il cucciolo tende a mordicchiare gli oggetti intorno a lui. Questo capita anche durante la fase del gioco. Tutto bene qui, ma se il cane adulto inizia a mordere il padrone in modo più energico, è importante che tu agisca. Devi correggere certi comportamenti fin da subito!

Infatti, anche se per semplice gioco, il padrone non deve accettare di essere morso dal proprio cucciolo. Se succede, il padrone, non agendo, si sottomette al cane e perde il controllo sull’animale.

Non perdere tempo, la tua reazione deve essere decisa! Interrompi il gioco e allontanati. Puoi anche mandare a cuccia il cane con un comando secco. Stringi i denti: devi respingere ogni tentativo di avvicinamento del cane, che tenterà di tutto per fare pace il prima possibile, puntando ad una bella leccata sul volto. Vige poi la solita regola: ok sgridarlo, ma non colpire il tuo cucciolo. Mai!

La paura e l’insicurezza sono tra fattori principali che innescano il gesto del morso.

Collare calmante per cani

Un modo abbastanza semplice per cercare di calmare un cane un po’ “aggressivello” è quello di usare un collare calmante per cani.

Attraverso diverse fragranze questi collari calmano il vostro cucciolo e lo rendono meno aggressivo.

Su Amazon se ne trovano molti di questi collari.

Tra quelli disponibili ho selezionato questo della marca TOPJESS.

Questo collare utilizza oli essenziali di lavanda e camomilla per calmare il cane e inizia ad avere effetto dopo solo 1 ora di utilizzo!

Questo collare è:

  • Efficace contro l’ansia
  • Regolabile per adattarsi a diverse dimensioni
  • Impermeabile per proteggere dalle intemperie
  • Resistente all’usura per una lunga durata
  • Adatto sia per animali domestici che da allevamento

Inoltre le recensioni sono le migliori rispetto a qualunque altro prodotto calmante per cani!

Questo significa che molte altri padroni di cani e cuccioli sono rimasti soddisfatti dell’acquisto, che è la cosa più importante!

Infine puoi scegliere di intrattenere il tuo cane con giochi che stimolano la sua curiosità (leggi questo articolo sui migliori giochi attivazione mentale cani fai da te per trovare ottimi consigli!). Oppure puoi combattere la noia del tuo cane con il buon vecchio kong: il tuo cucciolo si darà da fare, se vuole raggiungere il premio nascosto! Se vuoi scoprire qual è il miglior kong per cani, clicca qui.

CI sono comunque anche molti altri calmanti per cani in commercio, ti consiglio di dare una occhiata a quelli disponibili su Amazon elencati qui di seguito:

[amazon_auto_links id=”1718″]

Come far capire al cane che sei tu che comandi?

Ci sono cani che tendono ad essere più “dominati” di altri. Se il tuo amico peloso rientra in questa categoria, devi fargli capire che sei tu il leader del “branco”. Se ci riesci, puoi vivere una vita felice e serena…anche se di fianco hai un cucciolo “tosto”!

Ecco cosa devi fare per imporre la tua “leadership”.

  1. Comandi “secchi”. Devi rimanere calmo, ma al tempo stesso devi dare ordini energici. Se sei invece ansioso o nervoso quando dai il comando, il tuo cane riuscirà a percepirlo e un cane dominante si sentirà il diritto di prendere il controllo! Mantieni al tempo stesso un comportamento equilibrato con il cane: assolutamente NO alla violenza e urla sguaiate…sono controproducenti. Essere leader del “branco” significa mostrare sicurezza ed affidabilità…il cane deve poter fidarsi del suo padrone.
  2. Non avvicinarlo sempre. Si sa, quando si ha un cane la trappola in cui cadiamo sempre è quella di dargli troppo affetto. Questo non è un atteggiamento da “capo branco”, in quanto di solito avviene il contrario: sono gli altri cani che si avvicinano al loro leader. Cerca di concentrare le coccole e il gioco quando è il tuo cucciolo che ti cerca.
  3. Imponi delle regole. Addestra il tuo cucciolo già nei primi mesi a rispettare semplici regole come non entrare in casa prima di te o attendere il tuo permesso prima di buttarsi a capofitto sulla pappa! Il leader, infatti, mangia per primo e lontano dagli altri cani del branco. Così deve succedere in famiglia: non farlo avvicinare al vostro tavolo mentre cenate!
 il mio cane mi morde quando lo accarezzo
Il mio cane mi morde quando lo accarezzo: comandi

Perché il cane morde le mani del padrone?

Sicuramente la cosa più piacevole da fare all’arrivo del nuovo cucciolo è quella di accarezzarlo e giocare con lui. In queste sessioni, può capitare che il cane mordicchi le tue mani.

Questo comportamento giocoso può comunque diventare pericoloso da adulto. Per questo è importante riconoscere quando il tuo cane mostra un atteggiamento aggressivo e non è solamente “eccitato”.

Puoi riconoscere un cane aggressivo, per esempio, se questo ringhia mostrando i denti, ha il pelo ritto e lo sguardo fisso. In questi casi conviene sentire il parere del tuo veterinario di fiducia; potrebbe prescrivere cure per ferite e/o malattie che causano reazioni violente nel tuo cane.

“Ma perché il mio cane mi morde quando lo accarezzo?”

Come abbiamo detto prima, il tuo cucciolo può mordere per gioco…o anche per noia. Per evitare morsi eccessivi, bisogna che tu gli insegni a smettere. Potresti fermare il gioco, allontanarti da lui…e dopo un po’ di tempo tornare a giocare col tuo amico peloso. Se l’incidente capita di nuovo, ripeti il procedimento. Se a questo turno il cane non morde le tue mani, allora lodalo e premialo!

Lo sapevi? Non devi per forza farti mordere le mani! Sul mercato ci sono numerosi giochi da masticazione che puoi offrire al tuo cucciolo. Questi sono utili anche per la pulizia dei denti! Per limitare la foga nel tuo cane (e quindi spiacevoli incidenti causati dalla troppa eccitazione), assicurati di trascorrere più tempo col tuo amico peloso e fagli fare tanta attività fisica.

Cosa prova il cane quando lo accarezzo?

In questo articolo abbiamo visto che ci possono essere diversi motivi per cui il tuo cane può ringhiare o mordere quando proviamo ad accarezzarlo. La chiave sta nel capire la causa del comportamento aggressivo del tuo amico peloso e di attuare il “rinforzo positivo” (se si tratta di un problema di educazione).

Ovviamente un cane che si rigira e offre la pancia scoperta è un chiaro segno che il cane è tranquillo e si trova a proprio agio. Non aspetta altro che ricevere le tue coccole…e questo perché si fida del suo padrone. Stai sicuro che il tuo cucciolo apprezzerà molto una bella grattata.

Il tuo cane può mostrare segnali inequivocabili di sincero affetto: ti scodinzola e ti segue ovunque in casa, cercando il contatto fisico o una semplice carezza. Il tuo cane può anche leccarti quando lo accarezzi. Probabilmente sta cercando di capire il tuo umore attraverso i feromoni che emettiamo con il sudore!

 il mio cane mi morde quando lo accarezzo
Il mio cane mi morde quando lo accarezzo: pancia scoperta

Conclusione

Ti è piaciuto questo articolo in risposta a “perché il mio cane mi morde quando lo accarezzo?”. Eccone altri che parlano della cura dei cani: